UNA BREVE PRESENTAZIONE


S e Archimede scrisse: 'Dammi una leva e solleverò il mondo!' io dedico la mia vita allo studio di quelle tecnologie per la persona, le leve giuste, che possano sollevare il mondo della persona. Mi dedico cioè ad esplorare, studiare e applicare quelle tecniche e pratiche che permettono alla persona di avere un'esperienza di vita più piena, profonda e che forniscano strumenti utili alla crescita personale e professionale, facilitando così il raggiungimento dei propri unici obiettivi di vita.


I MIEI TITOLI DI STUDIO

Ho conseguito la mia Laurea Magistrale in Psicologia a Torino con una tesi riguardante un trattamento basato sulla Mindfulness per pazienti affetti da dolore cronico. Sono regolarmente iscritto all’Albo degli Psicologi della Toscana N° 7908. Da allora ho fatto esperienza sia in contesti di ricerca, quali il Dipartimento di Psicologia della Salute di Firenze, che in ambiti ospedalieri. Inoltre, faccio parte della British Psychological Society, ho conseguito il Master annuale dell'Università di Pisa intitolato Neuroscienze, Mindfulness e Pratiche Contemplative, sono dunque Istruttore di Interventi Basati sulla Mindfulness, mi sono diplomato presso lo UK College of Hypnosis and Hypnotherapy (UKCHH) come Ipnoterapeuta Cognitivo-Comportamentale, sono membro della Società Italiana di Terapia Cognitivo-Comportamentale (SITCC) e partecipo ad aggiornamenti, seminari, workshop e conferenze attinenti alla psicologia positiva, clinica, come anche la filosofia della mente e le neuroscienze. Se vuoi saperne di più, vai al mio CV.


LA MIA CARRIERA

Dopo la Laurea ho iniziato tenendo corsi esperienziali sulle pratiche di consapevolezza, nonché sulle tecniche evidence-based per il miglioramento della performance. Attualmente seguo gruppi come anche individui in percorsi di prevenzione, sostegno, abilitazione e riabilitazione per la persona, sia privatamente che per la Protezione Civile, usando tecniche evidence-based della Terapia Cognitivo Comportamentale e dell'Ipnosi Cognitivo Comportamentale.

Come Gibran scrive che il lavoro è l’amore reso visibile, così anche io, quando lavoro cerco di trasmettere la mia stessa passione, energia ed amore per questa straordinaria esperienza, che è la vita, che noi tutti viviamo.

3 BUONI MOTIVI PER RIVOLGERSI ALLO PSICOLOGO

Molti sono cresciuti con l’idea che le proprie esperienze interiori andassero spazzate sotto il tappeto, nascoste o taciute.
Forse avevano anche ragione.
Ancora oggi, per molti, andare dallo psicologo è una cosa da tenere segreta, una vergogna di cui non parlare al di fuori dei confini della famiglia ‘che sa’. Non a caso, per molti andare da uno psicologo è il sinonimo di un insulto: ‘ma vai a farti vedere da uno bravo!’. Altri ancora che vanno dal medico curante per parlare del proprio disagio, tranne che dai medici aggiornati, potrebbero ricevere un trattamento farmacologico, o fisioterapico, anziché ottenere anche una visita da uno psicologo di fiducia, tra le loro opzioni di trattamento.
Ci sono però almeno tre buoni motivi per rivolgersi dallo psicologo.

COSA POSSO FARE PER TE


AMBITI DI INTERVENTO

Questi sono gli ambiti in cui è possibile applicare un intervento trasformativo della persona:

  • Riduzione dello stress
  • Ansia
  • Depressione
  • Bassa Autostima
  • Gestione della Rabbia
  • Cessazione del Fumo
  • Potenziamento...
  • della memoria
  • della motivazione
  • dell'attenzione
  • delle capicità di decision making
  • delle capicità di problem solving
  • delle capicità comunicative
  • ... e in generale di tutta la Resilienza della persona

MODALITA'

Gli interventi possono essere svolti individualmente, in gruppo nel mio studio in zona centrale a Firenze o via Skype

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO
+39 338 259 8748